HomeProgetto "Adotta una cabina"CercaRaccolta differenziata porta a portaProgramma delle manifestazioni estive 2014 - EstateTarantaTaranta e la Grande Guerra
Home
Il Comune
La Città
Galleria Fotografica
Comunicati stampa
Turnazione farmacie
Contatti
Elenco Siti Tematici
Area Riservata
Posta Elettronica Certificata
TarantInforma
Ricerche genealogiche
Ufficio Relazioni con il Pubblico
Affari Generali
Servizi Tecnici
Polizia Municipale
Tributi
Statuto Comunale
Regolamenti Comunali
Determine
Ordinanze
Delibere
Amministrazione Trasparente
Servizi al cittadino
Amministrazione aperta
TarantEnergia - Convent of Mayor - SEAP
Albo pretorio
Contributi ad enti e associazioni
Pubblicazioni Matrimoniali
Contatti
Privacy
Note Legali
Tot. visite contenuti : 372100
 4 visitatori online
alt
 
alt

alt                                              alt
 
 

Mercoledi 3 giugno 2015, ore 18.30
Convocazione del Consiglio Comunale


Mercoledì 3 giugno 2015
presso la Sala Consigliare è convocato alle ore 18.30 il Consiglio Comunale per la trattazione del seguente ordine del giorno.


 1. Lettura ed approvazione verbali nn. 1, 2, 3, 4, 5 e 6 della seduta del 02/05/2015.

2. Art. 151, comma 7, e art. 227 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267. Approvazione del rendiconto della gestione dell'esercizio finanziario 2014.

3. Approvazione piano finanziario del servizio di gestione dei rifiuti urbani (TARI) per l'anno 2015.

 

Più di 500 partecipanti, per la memoria e l'impegno
Arriva a Taranta il Sentiero della Libertà 2015


alt


Sabato 2 maggioa Taranta giungerà la XV edizione del Sentiero della Libertà, la marcia che ripercorre i passi di chi fuggendo dai campi di prigionia a Sulmona riusciva a raggiungere con l'aiuto dei partigiani Casoli liberata.

Come ogni anno, Taranta ospiterà  a cena e per il pernottamento un numero doppio dei suoi abitanti, che domenica 3 alle 9 ripartiranno, dopo aver consumato la prima colazione, alla volta di Casoli

L'arrivo della marcia è previsto alle 17 al Sacrario della Brigata Maiella, per poi scendere dopo la commemorazione a Taranta.

 

Guida al risarcimento del danno per i Tarantolesi
Avviso danni causati dagli eventi atmosferici  del 5 e 6 marzo 2015


In base alla delibera dell’Autorità garante per l’Energia Elettrica, il GAS e il sistema idrico ARG 98/2011 le utenze interessate dall’interruzione di energia elettrica nel blackout di marzo 2015 saranno indennizzate automaticamente nella prima fatturazione utile (quindi con sconto sulla bolletta elettrica) in misura fissa [per le utenze domestiche 30 euro per le prime 24 ore, 15 euro ogni 4 ore per le successive, fino ad un massimo di 300 euro; per utenze non domestiche inferiori a 100 KW 150 euro, 75 euro ogni 4 ore fino ad un massimo di 1.000 euro]

Ulteriori danni dimostrabili dovuti al blackout (ad es. elettrodomestici danneggiati, perdita di lavoro, ecc) possono essere risarciti aprendo un contenzioso con l’azienda fornitrice, inviando apposita contestazione.


l Comune di Taranta offre assistenza legale per la contestazione dei danni ulteriori e per il monitoraggio dei rimborsi in bolletta aprendo uno sportello di ricevimento nelle giornate di Mercoledì dalle ore 9 alle ore 12.


Per quanto concerne i danni agli immobili privati o alle attività produttive, al fine di agevolare i cittadini nella richiesta i soggetti interessati potranno compilare e tramettere al Comune di Taranta le allegate schede.

Tenuto conto che i Comuni dovranno procedere, entro e non oltre il 23.03.2015, all’inserimento telematico sul sito della Regione Abruzzo – Protezione Civile delle segnalazioni da parte dei privati, le allegate schede di ricognizione danni subiti: - Scheda “B”(patrimonio edilizio privato); - Scheda “C” (attività economiche e produttive); le segnalazioni dovranno pervenire inderogabilmente a questo Comune entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 19 MARZO 2015. Tali segnalazioni potranno pervenire allo scrivente Comune anche a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
 

12 febbraio 1980 - 12 febbraio 2015
Taranta ricorda Vittorio Bachelet  

 La comunità di Taranta vuole ricordare Vittorio Bachelet (il cui figlio Giovanni è spesso a Taranta per il Sentiero della Libertà) vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura, assassinato dalle Brigate Rosse il 12 febbraio 1980 nell’atrio dell’università “La Sapienza”.

La preghiera dei fedeli letta dal figlio Giovanni recitava: « Preghiamo per i nostri governanti: per il nostro presidente Sandro Pertini, per Francesco Cossiga. Preghiamo per tutti i giudici, per tutti i poliziotti, i carabinieri, gli agenti di custodia, per quanti oggi nelle diverse responsabilità, nella società, nel Parlamento, nelle strade continuano in prima fila la battaglia per la democrazia con coraggio e amore. Vogliamo pregare anche per quelli che hanno colpito il mio papà perché, senza nulla togliere alla giustizia che deve trionfare, sulle nostre bocche ci sia sempre il perdono e mai la vendetta, sempre la vita e mai la richiesta della morte degli altri»

alt

 

La ribalta nazionale della nostra grande piccola comunità
Conferenza di presentazione del "Premio giornalistico Di Donato" alla Camera dei Deputati

Martedì 17 febbraio alle ore 11,30 presso la sala stampa della Camera dei Deputati il sindaco Marcello Di Martino presentaterà la quarta edizione del "Premio Giornalstico Pietro Di Donato" alla presenza del vicepresidente del CSM Giovanni Legnini, dell'on. Maria Amato, della dott.ssa Lucia Annunziata e del segertario dell'Ordine dei Giornalisti Sergio Jacopino

Il concorso, dedicato alla sicurezza sugli ambienti di lavoro, ha già portato la piccola comunità di Taranta alla ribalta nazionale 


Intanto invitiamo a vsitare il sito internet per la manifestazione, continuamente aggiornato www.premiopietrodidonato.it

alt

 

Interventi di assistenza domiciliare ai cittadini residenti
Progetto Home Care Premium 

Progetto di assistenza domicialiare ai cittadini residenti dell'EAS Aventino
Leggi l'
avviso

 

 Progetto TarantEnergia - M'illumino di Maja
M'Illumino di meno 2015

Il comune di Taranta Peligna aderisce per il sesto anno consecutivo alla campagna M'illumino di meno promossa da Radio 2 RAI, questa volta in collaborazione con il Parco Maiella Nell'occasione verrà simbolicamente spenta l'area monumentale del Sacrario della Brigata Maiella, sostituita una lampada al sodio da 400 W con una lampada LED e pubblicato il bilancio energetico 2014 sul sito.

alt

 

Comunicazione del Vicesindaco con delega ai rifiuti
Avviso raccolta differenziata 9 gennaio 2015

A seguito del mancato ritiro del vetro nella giornata del 29/12/14 a causa della neve si avvisa la cittadinanza che il 9 gennaio 2015 la ditta RIECO procederà anche al ritiro del vetro, dopo aver provveduto al ritiro dell'indifferenziato nelle consuete modalità e come previsto dall'ecocalendario

Pertanto si invitano gli utenti ad esporre nella mattina del 9 gennaio anche il mastello verde del vetro.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 24
Premio giornalistico Pietro Di Donato
Mappa del Sito
Login
Progetto speciale multiasse Abruzzo Inclusivo RELOAD
Leggi l'avviso

Scarica la domanda
 
Avviso ai fornitori - SPLIT PAYMENT note operative

Con la presente si comunica che l’art. 1, comma 629, lettera b), della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge di Stabilità 2015) ha modificato il D.P.R. n. 633/1972, disciplinante l’applicazione dell’IVA, introducendo l’art. 17-ter: secondo tale nuovo provvedimento, per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi effettuate nei confronti di enti pubblici, ivi compresi i Comuni, prestazioni per le quali tali cessionari o committenti non sono debitori d'imposta ai sensi delle disposizioni in materia d'imposta sul valore aggiunto, l'imposta è in ogni caso versata dai medesimi secondo modalità e termini fissati con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze del 23 gennaio 2015.

Tale disposizione, che non trova applicazione ai compensi per prestazioni di servizi assoggettati a ritenute alla fonte a titolo di imposta sul reddito, implica quindi che l’Imposta sul valore Aggiunto – IVA – dovrà continuare ad essere esposta in fattura e sarà trattenuta e successivamente versata direttamente all’Erario da parte di questa Amministrazione.

Al fine di una corretta gestione del nuovo meccanismo sopra indicato, le fatture di nuova emissione, se rientranti nella tipologia prevista dal disposto normativo sopra citato, dovranno esporre obbligatoriamente la seguente dicitura:

IVA scissione dei pagamenti – Art. 17-ter del D.P.R. n. 633/1972”.

 
Fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo agli studenti della scuola dell'obbligo e della scuola secondiaria superiore AS 2014/15
 Leggi l'avviso


 
Esercizio del diritto di voto ed eleggibilità da parte di cittadini dell'UE
Leggi l'avviso

Scarica il modulo
 
Avviso pubblico per la vendita di un veicolo di proprietà della Eco.lan SpA
Leggi l'avviso
 
Piazza Municipio, 5 - 66018 Taranta Peligna (CH)
Tel. 0872910118 Fax. 0872910118 email:info@comune.tarantapeligna.ch.it
design by OREL