Home"Adotta una cabina"CercaRaccolta differenziata porta a portaManifestazioni estive 2015 - EstateTarantaTaranta e la Grande GuerraTarantaRistora: alta cucina a Palazzo Malvezzi
Home
Il Comune
La Città
Galleria Fotografica
Comunicati stampa
Turnazione farmacie
Contatti
Elenco Siti Tematici
Area Riservata
Posta Elettronica Certificata
TarantInforma
Ricerche genealogiche
Ufficio Relazioni con il Pubblico
Affari Generali
Servizi Tecnici
Polizia Municipale
Tributi
Statuto Comunale
Regolamenti Comunali
Determine
Ordinanze
Delibere
Amministrazione Trasparente
Servizi al cittadino
Amministrazione aperta
TarantEnergia - Convent of Mayor - SEAP
Albo pretorio
Contributi ad enti e associazioni
Pubblicazioni Matrimoniali
Contatti
Privacy
Note Legali
Tot. visite contenuti : 538820
 3 visitatori online
alt

 

 

In prima pagina su "L'Unita'"
Vi spiego perché nei giorni festivi, gli 8 consiglieri di maggioranza si alternano alla sistemazione e alla vendita dei giornali in Comune

Caro Direttore, sono il Sindaco di Taranta Peligna.

Sin dall’inizio del mio primo mandato (giugno 2009) abbiamo collocato nella sede comunale l’edicola per la vendita dei quotidiani e delle riviste. Ha sede fisica nell’Ufficio Anagrafe, dove ci si serve da soli e, nei giorni festivi, gli 8 consiglieri di maggioranza si alternano alla sistemazione e alla vendita dei giornali. Da anni, per poter acquistare i giornali si dovevano raggiungere i Comuni vicini, dove erano presenti punti di diffusione della carta stampata.

Per dare ancora più concretezza alla valenza “di servizio” dell’informazione, si è istituito dal 2011 un Premio Giornalistico sulla sicurezza in ambiente di lavoro, intitolato a Pietro Di Donato, autore di “Cristo fra i muratori”, originario di Taranta. Le sarei grato se pubblicasse la lettera che ogni anno invio per le Feste ai miei concittadini.

Cari cittadini, non posso iniziare questa mia tradizionale lettera di auguri non ricordando Giulio Regeni, Valeria Solesin e Fabrizia Di Lorenzo, la generazione Erasmus che ha creduto negli Stati Uniti di Europa e che oggi non ci sono più. Giovani italiani che hanno vissuto contando sull’apertura delle frontiere e che rappresentano ed hanno dato concretezza all’idea che il percorso di globalizzazione passasse per prima cosa attraverso l’essere cittadini d’Europa e del Mondo.

Il sacrificio di questi ragazzi, vittime della barbarie terroristica, del fanatismo religioso e della deriva totalitaria, potrà essere il faro anche per la gioventù tarantolese, nella misura in cui funga da stimolo al superamento delle barriere ideologiche, delle incrostazioni del pregiudizio e alla pratica quotidiana del valore dell’accoglienza e della reciproca accettazione delle diversità. E Taranta, da anni, dà prova di questa consapevolezza con tante tangibili testimonianze. Dal Sentiero della Libertà al Premio Di Donato.

Dall’Associazionismo di identità comunale al volontariato sul campo da parte del Gruppo Alpini. Ecco, questo è l’augurio che sintetizza il senso della letterina di augurio, che da otto anni vi indirizzo. La solidarietà, il valore della tradizione, solo se misurato con l’innovazione, e l’apertura mentale sono ancora una volta le mire a cui puntare fortemente per l’anno che sta per iniziare.

E anche i piccoli doni che accompagnano questa lettera ne sono l’autentico corollario. Il diario della “differenziata” (cittadinanza sostenibile), il braccialetto identitario (innovazione di appartenenza), i “pensierini” del Parco della Majella (il dono della natura) e il biglietto della funivia (valorizzazione economica dell’ambiente) . Ancora tanti auguri di buone festività.

 

vai all'articolo pubblicato su L'Unità

 

Manifestazione Natale 2016

I CITTADINI DI TARANTA SONO INVITATI A PARTECIPARE

 

TITOLO

DOVE

GIORNO

ORE

APERITIVO PER IL NUOVO ANNO

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE SALUTA LA CITTADINANZA

RISTORANTE “RIFUGIO DELLA MAJELLA” PALAZZO MALVEZZI 28 DICEMBRE 18.30

ESIBIZIONE CANORA DEI BAMBINI DEL CATECHISMO

A CURA DELLA PARROCCHIA

CHIESA DI SAN NICOLA 29 DICEMBRE 17.30

PRESENTAZIONE DELLA PUBBLICAZIONE “LA MIA ALASKA” DI TONINO PICCONE-PROIEZIONE FILMATO SUL PARCO DELLA MAJELLA

PALAZZO MALVEZZI

30 DICEMBRE

18.00

PROIEZIONE CINEMATOGRAFICA

PALAZZO MALVEZZI

1 GENNAIO

18.00

ESIBIZIONE CORO DELLA VALLE (DI FARA SAN MARTINO)

CHIESA DI SAN NICOLA

3 GENNAIO

18.00

TOMBOLATA DELLA BEFANA

A CURA DELLA PARROCCHIA

EX SCUOLA ELEMENTARE

6 GENNAIO

15.30


Scarica la Locandina
 

Leggi l'avviso

Scadenza versamento saldo TASI (16/12/2016)
*per la prima casa non è dovuto

Scarica il modulo

 

Leggi l'avviso

Scadenza versamento saldo (I.M.U.)  (16/12/2016)
*per la prima casa non è dovuto

Scarica il modulo

 

 

CONCLUSA LA V EDIZIONE DEL PREMIO GIORNALISTICO PIETRO DI DONATO
SICUREZZA IN AMBIENTE DI LAVORO

La Cerimonia di Premiazione si è Svolta a Taranta Peligna
26 novembre 2016

Conduttrice
Luce Tommasi
Rai News 24

Partecipanti

Giovanni Legnini
Vice Presidente CSM

Maria Amato
Deputata Camera

Marinella Sclocco
Assessore Regionale Politiche Sociali

Nicola Negri
Direttore INAIL Abruzzo

Vincenzo Morgante
Direttore TGR Nazionale

Franco Bettoni
Presidente ANMIL

Giuseppe Cornacchia
CIA Nazionale

Marcello Di Martino
Sindaco di Taranta Peligna

per scoprire i vincitori visita: premiopietrodidonato.it

 

 

Siglato il Patto di amicizia tra Stazzema e Taranta Peligna

in nome della promozione ambientale e delle grotte

 

I due sindaci: “Un impegno ed un insieme di valori comuni con lo scopo di far crescere i nostri territori”

Il Sindaco di Stazzema Maurizio Verona ha accolto il Sindaco di Taranta Peligna Marcello Di Martino per sottoscrivere un patto di amicizia tra le due comunità. I due comuni fanno parte dell’Associazione Città delle Grotte e hanno molti punti in comune, infatti entrambi i territori sono caratterizzati dalla presenza di cavità carsiche con una valorizzazione turistica. Entrambi hanno una caratterizzazione montana, ma soprattutto la conformazione carsica del territorio che ha permesso negli anni passati di dare un supporto all’economia di questo luogo attraverso la creazione di percorsi turistici. Le due comunità si riconoscono lavorano all’interno della Associazione Nazionale Città delle Grotte che vuole stimolare gli enti locali che appartengano alle zone di presenza di “grotte naturali”, a sviluppare politiche di promozione e difesa delle risorse paesaggistiche, ambientali, culturali, legate alla presenza di cavità naturali dalle più variegate tipologie, intraprendendo anche percorsi normativi e di rivisitazione dell’ordinamento europeo, nazionale e regionale in materia laddove si presenti assenza di disposizioni, lacune e/o carenze legislative. Tra le Comunità di Taranta Peligna e Stazzema non vi è solo una vicinanza morfologica del territorio, ma anche di valori comuni di libertà e democrazia che hanno alimentato i partigiani della Versilia e quelli della brigata Majella, il cui cippo alla memoria si trova proprio nel territorio di Taranta. Il Patto di amicizia ha lo scopo di favorire i rapporti tra le nostre comunità per costruire un percorso comune di valorizzazione delle ricchezze ambientali, come strumento di promozione di uno sviluppo compatibile del territorio per garantire un futuro economico ai nostri cittadini affinché siano essi i primi paladini della difesa delle ricchezza ambientale. Inoltre, mira a promuovere uno scambio tra le esperienze della Grotta del Cavallone e dell’Antro del Corchia per migliorare l’offerta turistica e la creazione di un network delle città delle grotte.

“Preparavamo da alcuni mesi questo incontro”, commentano i due primi cittadini, Maurizio Verona e Marcello Di Martino, “e siamo felici oggi di iniziare questo percorso di amicizia insieme tra le Comunità perche questo nostro impegno possa diventare il motore di un percorso che porta una serie di città a legarsi con Patti di amicizia per promuovere il turismo ambientale e lo sviluppo turistico delle grotte. Ci uniscono l’amore per la natura, l’impegno per far sì che l’ambiente sia il primo motore della economia dei nostri territori con il progetto di ideare, progettare e coordinare manifestazioni promozionali di valorizzazione dei territori con specifica presenza di cavità naturali appartenenti alle diverse tipologie. In più condividiamo i valori di libertà e democrazia che hanno alimentato i partigiani delle nostre comunità durante la Guerra di Liberazione dal Nazifascismo e ci impegniamo a far incontrare i giovani delle nostre Comunità perché dalla conoscenza reciproca traggano lo spunto per l’impegno a costruire una cultura della pace e del dialogo. Presto una delegazione di Stazzema andrà a Taranta a suggellare ulteriormente questo rapporto che si è creato”

Stazzema, 17 novembre 2016

 

alt

 

PREMIO GIORNALISTICO PIETRO DI DONATO
sulla sicurezza in ambiente di lavoro
QUINTA EDIZIONE
19 ottobre, Roma - Sala Stampa della Camera dei Deputati
(vedi il filmato sul sito della CD)

Il PREMIO GIORNALISTICO, organizzato in collaborazione con INAIL AbruzzoINAIL NAZIONALE, Ordine dei Giornalisti, ANCI NAZIONALE, ENEL SPA, ANMIL e CIA, è riservato al miglior articolo/inchiesta (carta, tv, radio ed internet) sul tema della sicurezza in ambiente di lavoroConta sul riconoscimento della MEDAGLIA conferita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Gli aggiornamenti presentati alla Sala Stampa della Camera dei Deputati dall’Onerevole Maria Amato e dal Sindaco di Taranta riguardano lo spostamento al 15 novembre della data di presentazione dei lavori candidati al Premio e della cerimonia di premiazione al 26 novembre.
Altro elemento nuovo acquisito è stata la disponibilità di INAIL Abruzzo, presente alla conferenza con il direttore NICOLA NEGRI, ad entrare nel Comitato Organizzatore. Variano, poi come già anticipato, gli articoli del Regolamento relativi all’attribuzione dei premi. Ci sarannoi 3 primi premi per ogni categoria di produzione giornalistica, carta stampata, radio-tv e Internet e tre secondi premi sempre per le stesse tipologie di comunicazione, sempre sul tema della sicurezza in ambiente di lavoro...

Vai al sito web del Premio Di Donato

 

 

Giornata della Memoria 2016
Taranta ricorda un italiano Giusto tra le Nazioni: Giorgio Perlasca

Nella settimana della Giornata della Memoria 2016, la comunità di Taranta ricorda la splendida figura di Giorgio Perlasca, Giusto tra le Nazioni, che salvò nella Budapest occupata dai nazifascisti più di 5.000 ebrei dalla deportazione, fingendosi diplomatico spagnolo. [leggi qui la sua storia www.giorgioperlasca.it]

Pubblichiamo una sua foto, dalla fortissima valenza evocatrice, che lo ritrae di spalle proprio in quell'Ungheria nel 1944.

(Si ringrazia il figlio Franco, presidente della Fondazione Giorgio Perlasca, per aver gentilmente concesso il documento fotografico)


alt
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 22
Premio giornalistico Pietro Di Donato
Mappa del Sito
Login
Scadenza versamento saldo (I.M.U.) (16/12/2016)

Leggi l'avviso

Scadenza versamento saldo (I.M.U.)  (16/12/2016)
*per la prima casa non è dovuto

Scarica il modulo

 

 
Scadenza versamento saldo TASI (16/12/2016)

Leggi l'avviso

Scadenza versamento saldo TASI (16/12/2016)
*per la prima casa non è dovuto

Scarica il modulo

 
Manifestazione di interesse per tirocinio - Garanzia Giovani
Leggi l'avviso

Scarica il modulo
 
Avviso disabilità infantile

Il presente avviso prevede l’erogazione di un contributo in via sperimentale per l’anno 2015 alle famiglie impegnate nelle attività di cura del minore affetto da malattia rara e in condizione di disabilità gravissime che necessitano di un elevata intensità assistenziale, cure tempestive, intensive e continue da parte dei familiari stessi.
Possono presentare istanza di accesso al contributo economico esclusivamente i genitori conviventi inoccupati o disoccupati residenti nella Regione Abruzzo .
L’istanza deve essere correlata da:
- certificazione di malattia rara;
- certificazione di disabilità gravissima;
- dichiarazione ISEE
- copia documento di riconoscimento.
L’istanza deve essere trasmessa alla Regione Abruzzo entro il 21 luglio 2015
Per informazione rivolgersi allo sportello di segretariato sociale del Comune

 
Progetto speciale multiasse Abruzzo Inclusivo RELOAD
Leggi l'avviso

Scarica la domanda
 
Piazza Municipio, 5 - 66018 Taranta Peligna (CH)
Tel. 0872910118 Fax. 0872910118 email:info@comune.tarantapeligna.ch.it
design by OREL